Luglio 23, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Ultimo aggiornamento NOVEMBRE sui femminicidi in Italia nel 2023

Un femminicidio è l’omicidio di una donna a causa del suo genere. Il termine deriva dall’unione di “femmina” e “omicidio”, ed è stato coniato per evidenziare la specificità di questi crimini basati sul genere. Rappresenta una tragica manifestazione della violenza di genere che richiede una presa di coscienza e un’azione per combatterla.

90 le vittime di femminicidio in Italia nel 2023

La redazione di Ecorandagio ha deciso di monitorare i femminicidi in Italia e di inserirli in un elenco di vittime che sarà aggiornato mensilmente, includendo statistiche e nomi. Stando all’ultimo aggiornamento del ministero dell’interno, nel 2022 in Italia si sono registrati 319 omicidi. In particolare sono 125 le vittime di sesso femminile (circa il 39%). In Italia, dunque, un totale di 140 episodi hanno avuto luogo in un contesto domestico e in questo caso 103 hanno colpito donne (quasi il 74%).

Gli ultimi dati ufficiali a disposizione sono quelli aggiornati al 12 Novembre 2023 dal Dipartimento di pubblica sicurezza nel report settimanale pubblicato sul sito del Viminale. Dal 1 gennaio al 12 Novembre del 2023, secondo il report, in Italia sono stati registrati complessivamente 285 omicidi. Le vittime donne sono 102, di cui 82 sono state uccise in ambito familiare o affettivo. Quelle ammazzate per mano del partner o dell’ex partner sono invece 53.

I DATI IN AUMENTO

Un sostanziale incremento dei crimini ai danni delle donne. Analizzando i dati in riferimento a aquelli dell’anno precedente, si passa da 274 del 2022 a 285 del 2023 (+4%), di cui le vittime femminili che passano da 101 a 102 (+1%). Per quanto riguarda il contesto familiare/affettivo c’è un aumento del 4% che da 120 passano a 125. Gli omicidi compiuti da parten o ex partner salgono da 56 a 58 con un incremento del 4%. E il 4% in più si evidenzia per le vittime di sesso femminile che da 51 passano a 53.

La redazione di Ecorandagio continua a monitorare costantemente le vittime di femminicidio a Novembre i dati raccontano di ben 90 donne assassinate.

Il ritrovamento del corpo di Giulia Cecchettin porta ad un’ulteriore ricalcolo dei dati, per cui si stima una donna uccisa ogni 72 ore.

L’elenco delle vittime

  • Vanessa Ballan, 19 Dicembre
  • Meena Kumari, 28 Novembre
  • Vincenza Angrisano, 28 Novembre
  • Giulia Cecchettin, 18 Novembre
  • Michele Faiers Dawn, 1 novembre
  • Etleva Kanolja, 29 ottobre
  • Annalisa D’Auria, 28 ottobre
  • Concetta Marruocco, 14 ottobre
  • Klodiana Vefa, 28 settembre
  • Anna Elisa Fontana, 25 settembre
  • Liliana Cojita, 21 settembre
  • Maria Rosa Troisi, 20 settembre
  • Marisa Leo, 6 settembre
  • Rossella Nappini, 4 settembre
  • Francesca Renata Marasco, 28 agosto
  • Vera Schiopu, 19 agosto
  • Anna Scala, 17 agosto
  • Celine Frei Matzohl, 13 agosto
  • Maria Costantini, 9 agosto
  • Iris Setti, 6 agosto
  • Sofia Castelli, 29 luglio
  • Mara Fait, 28 luglio
  • Angela Gioiello, 28 luglio
  • Marina Luzi, 25 luglio
  • Vera Maria Icardi, 24 luglio
  • Norma Megardi, 22 luglio
  • Mariella Marino, 20 luglio
  • Benita Gasparini, 19 luglio
  • Ilenia Bonanno, 6 luglio
  • Maria Michelle Causo, 28 giugno
  • Svetlana Ghenciu, 19 giugno
  • Floriana Floris, 9 giugno 2023
  • Maria Brigida Pesacane, 8 giugno 2023
  • Giulia Tramontano, 1 giugno 2023
  • Pierpaola Romano, 1 giugno 2023
  • Yirelis Peña Santana, 27 maggio 2023
  • Anica Panfile, 21 maggio 2023
  • Jessica Malaj 7 maggio 2023
  • Danjela Neza, 6 maggio 2023
  • Rosanna Trento, 3 maggio 2023
  • Antonella Lopardo, 2 maggio 2023
  • Wilma Vezzaro, 25 aprile 2023
  • Barbara Capovani, 23 aprile 2023
  • Stefania Rota, 21 aprile 2023
  • Anila Ruci, 19 aprile 2023
  • Rosa Gigante, 18 aprile 2023
  • Sara Ruschi, 13 aprile 2023
  • Brunetta Ridolfi, 13 aprile 2023
  • Carla Pasqua, 31 marzo 2023
  • Alessandra Vicentini, 31 marzo 2023
  • Zenepe Uruci, 30 marzo 2023
  • Agnese Oliva, 29 marzo 2023
  • Francesca Giornelli, 28 marzo 2023
  • Pinuccia Contin, 16 marzo 2023
  • Maria Febronia Buttò, 10 marzo 2023
  • Rubina Kousar, 9 marzo 2023
  • Petronilla De Santis, 9 marzo 2023
  • Rossella Maggi, 8 marzo 2023
  • Iulia Astafieya, 7 marzo 2023
  • Iolanda Pierazzo, 6 marzo 2023
  • Rosalba Dell’Albani, 4 marzo 2023
  • Caterina Martucci, 1 marzo 2023
  • Giuseppina Traini, 25 febbraio 2023
  • Maria Luisa Sassoli, 23 febbraio 2023
  • Sigrid Gröber, 19 febbraio 2023
  • Chiara Carta, 18 febbraio 2023
  • Rosina Rossi, 16 febbraio 2023
  • Cesina Bambina Damiani, 12 febbraio 2023
  • Melina Marino, 11 febbraio 2023
  • Santa Castorina ,11 febbraio 2023
  • Antonia Vacchelli, 6 febbraio 2023
  • Margherita Margani 4 febbraio 2023
  • Yana Malayko 1 febbraio 2023
  • Giuseppina Faiella 28 gennaio 2023
  • Teresa Di Tondo 15 gennaio 2023
  • Oriana Brunelli 14 gennaio 2023
  • Martina Scialdone 13 gennaio 2023
  • Giulia Donato 4 gennaio 2023
  • Teresa Spanò 2 gennaio 2023

questo elenco e le statistiche riportare in questo articolo evidenziano la gravità del problema della violenza di genere in Italia e l’importanza di adottare misure adeguate per prevenire tali crimini proteggere le donne e perseguire i responsabili

Non dobbiamo abbassare la guardia. Elencare le vittime di femminicidio in Italia nel 2023 serve a vigilare e a non dimenticare le donne vittime di questa terribile barbarie.

La redazione

Leggi anche

Show Full Content
Previous La Regione Lazio revoca il patrocinio al Roma Pride
Next L’inutile parata del 2 giugno
Close

NEXT STORY

Close

Dario Fo il Maestro dei Pennelli: presentazione dell’operazione editoriale: 14 maggio a Cesenatico

Maggio 9, 2022
Close