Aprile 17, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Dopo l’esposizione di successo al Padiglione Italia alla 59esimaBiennale d’Arte di Venezia e quella attualmente in corso al Pirelli HangarBicocca a Milano, Gian Maria Tosatti presenta una sua nuova opera site specific al Centro Italiano Arte Contemporanea (CIAC) di Foligno (Pg) grazie alla quale scoprire il buio intimo di Tosatti.

“Spazio #09 – Mi ricordo” è un intervento progettato da Gian Maria Tosatti 

specificamente per la grande sala del CIAC. L’opera è un unico intervento ambientale estremamente immateriale che attraverserà lo spazio punteggiandolo di misteriose luci, la cui presenza può rimandare a molti significati intimi che il visitatore è chiamato ad evocare.

Il titolo è un riferimento all’infanzia

un momento della vita in cui la percezione della realtà fisica e di quella interiore, talvolta, coincidono e si sovrappongono, creando una poetica confusione. L’arte consente per un tempo preciso e in uno spazio determinato – ovvero i confini di un’opera – di vivere lo stesso rapimento anche nell’età adulta.

“Questa mostra non è riconducibile ad un’idea di arte consumata e consumabile. Quest’opera ci aiuta a renderci conto che l’arte attuale non serve per essere guardata, valutata, capita, ma piuttosto per essere ‘usata’. È uno strumento per generare esperienze, emozioni e riflessioni. Non domandate mai cosa significa l’arte contemporanea. Cosa significa? Niente. È come dare un bacio, può significare nulla o tante cose, ma niente di specifico. Attiva piuttosto altro. Quest’opera può essere per ognuno un’esperienza diversa e la possibilità di un’uscita dal sistema in cui ognuno di noi vive e un ritorno a qualcosa di più grande che è dentro noi stessi”.

L’opera fa parte del progetto “Le considerazioni sugli intenti della mia prima comunione restano lettera morta”

un ciclo di opere iniziato nel 2009 e che segue il percorso dell’artista, raccogliendo le riflessioni legate al rapporto tra l’uomo e il suo tracciato esistenziale.

GIAN MARIA TOSATTI “Spazio #09 – Mi ricordo” – In mostra fino al luglio 2023 – Foligno, Centro Italiano Arte Contemporanea (CIAC)

Giancarlo Vitale

Leggi anche

Ecorandagio è un giornale libero e indipendente, fondato allo scopo di valorizzare i giovani comunicatori del futuro. Ci finanziamo grazie ai proventi delle nostre iniziative editoriali. Scopri la nostra casa editrice! Il Randagio edizioni. Giovanni Scafoglio
Show Full Content
Previous Mattel lancia la Barbie con la sindrome di Down
Next L’Afghanistan prima dell’invasione russa. La storia e le cause dell’invasione
Close

NEXT STORY

Close

Gli articoli più letti del 2023 su Ecorandagio

Dicembre 29, 2023
Close