Aprile 17, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

David Goggins e’ un nome abbastanza conosciuto. Di solito l’associazione e’ di un atleta supercazzuto dalle imprese impossibili. Ed effettivamente lo e’, ma la parola “impossibile” si puo’ eliminare dopo aver letto il suo libro.

Non sono un’atleta ne’ amo particolarmente lo sport, ma il suo libro “Niente puo’ fermarti” mi incuriosiva. Trovo interessante la mente e l’approccio alle difficoltà di un atleta del genere, perché sono schemi di pensiero che possiamo applicare ogni volta che siamo di fronte a una sfida che sia fisica o mentale. Ma chi e’ David Goggins? E cosa dice la Regola del 40% ?

Chi è David Goggins?

David Goggins è un ex Navy SEAL, un ultramaratoneta e un oratore motivazionale conosciuto per la sua straordinaria resilienza e determinazione. Nato il 17 febbraio 1975 in un’umile famiglia dell’Indiana, la sua giovinezza è stata segnata da povertà, abusi e discriminazione razziale. Nonostante le avversità, ha dimostrato una straordinaria forza interiore che lo ha spinto a perseguire il successo.

Dopo un breve periodo nell’Air Force, Goggins ha intrapreso la carriera nei Navy SEAL, superandone il temibile addestramento (Hell Week) e diventando uno dei pochi afroamericani a farlo. Ha lottato contro l’obesità, le ferite e le malattie durante il servizio militare, trovando sempre la forza per superare queste sfide.

Dopo il congedo dai Navy SEAL, Goggins si è dedicato alle competizioni piu’ estreme, gareggiando in alcune delle gare più difficili al mondo quali Ironman e Badwater. Ha stabilito numerosi record ed e’ entrato nel Guiness dei primati per il maggior numero di trazioni alla sbarra, dimostrando una resistenza fisica e mentale straordinaria. Facendo tutto questo con un buco al cuore! (leggete il libro per capire).

Oltre alle sue imprese atletiche, Goggins è diventato un autore e un motivatore rinomato. Il suo libro “Niente può fermarti” ha ispirato milioni di persone in tutto il mondo a superare i propri limiti e a perseguire i propri sogni con determinazione implacabile. Tra le molte strategie e principi che promuove, spicca la regola del 40%.

“Niente può fermarti” e la Regola del 40%

La regola del 40% di David Goggins è un concetto chiave nel suo approccio alla vita e al raggiungimento degli obiettivi. Si basa sull’idea che quando crediamo di aver raggiunto il nostro limite, in realtà siamo solo al 40% delle nostre capacità massime. Goggins sostiene che il nostro corpo e la nostra mente sono in grado di sopportare molto più di quanto pensiamo, e che è solo superando quel 40% che possiamo veramente scoprire il nostro pieno potenziale.

Attraverso una narrazione sincera e potente, il libro offre un’analisi approfondita delle tecniche mentali e fisiche che Goggins ha impiegato per superare i suoi limiti e raggiungere il successo. La ripetizione e’ una parte fondamentale in questo libro e anche se non ho svolto gli esercizi di auto-aiuto consigliati, mi e’ rimasto in mente il concetto che Goggins vuole trasmettere ovvero ‘spingere’.

La prova scientifica della Regola del 40%

Sebbene la regola del 40% di Goggins possa sembrare un concetto audace, è supportata da prove scientifiche. Gli studi sull’adattamento umano e sulla resistenza mentale hanno dimostrato che spesso sottovalutiamo le nostre capacità fisiche e mentali. Il concetto di “zona di comfort” è stato ampiamente studiato, dimostrando che per crescere e migliorare dobbiamo spingerci al di là dei nostri limiti percepibili.

Inoltre, la neuroplasticità del cervello supporta l’idea che possiamo addestrarci a superare i nostri limiti mentali attraverso la pratica e la ripetizione. Questo significa che allenandoci costantemente a superare il 40% delle nostre capacità, possiamo espandere il nostro potenziale e raggiungere livelli di prestazione che una volta sembravano impossibili.

Per chiunque cerchi di migliorare la propria vita e raggiungere nuovi obiettivi, la regola del 40% di David Goggins offre un approccio pratico e motivante

Superare i nostri limiti mentali e fisici può portare a una crescita straordinaria e a un senso di realizzazione personale. Sfruttando la prova scientifica e l’ispirazione di Goggins, possiamo trovare la determinazione necessaria per perseguire i nostri sogni con tutto ciò che abbiamo.

Francesca Bazzoni

Leggi anche:

Show Full Content
Previous Navalny ucciso da un ex KGB con un pugno al cuore
Next Un bombardiere nucleare al servizio di Putin per volare su Kiev
Close

NEXT STORY

Close

Morta Irene Cara, attrice e cantante di Flashdance e Fame

Novembre 26, 2022
Close