Febbraio 25, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Nonostante la lunga assenza di Ferragni dai social e il suo recente ritorno, condividendo momenti familiari e personali, la controversia legata alla sua collaborazione con l’azienda di occhiali Safilo e il caso della beneficenza con i pandori Balocco hanno, probabilmente influenzato la decisione di Coca Cola.

Coca Cola aveva pianificato di lanciare uno spot con protagonista Chiara Ferragni a fine gennaio, in coincidenza con l’inizio del Festival di Sanremo

Non una scelta causale, visto che l’imprenditrice digitale era stata co-conduttrice della manifestazione l’anno scorso, scelta da Amadeus per le serate di apertura e chiusura. Tuttavia, secondo quanto riportato da Repubblica, Coca Cola ha scelto di non utilizzare il materiale girato con Ferragni per lo spot pubblicitario.

L’interruzione dello spot è stata accolta con soddisfazione dal Codacons, che ha esortato altre aziende con contratti di sponsorizzazione con influencer famosi a prendere misure simili. L’associazione dei consumatori ha anche minacciato la possibilità di un boicottaggio internazionale dei prodotti delle aziende che non seguiranno questa linea, evidenziando una crescente consapevolezza e reattività dei consumatori rispetto alle controversie che coinvolgono figure pubbliche.

Il futuro della sponsorizzazione e l’impatto sui social media

Questo sviluppo rappresenta un momento significativo nel panorama del marketing digitale e della sponsorizzazione. La decisione di Coca Cola e la reazione del Codacons sollevano questioni importanti riguardo all’impatto delle controversie personali degli influencer sulle strategie di marketing delle aziende e sul comportamento dei consumatori. In un’era in cui l’immagine pubblica è strettamente intrecciata con i social media, le aziende devono navigare con attenzione tra le opportunità e i rischi associati alle collaborazioni con influencer.

Ginevra Leone

Leggi anche

Show Full Content
Previous Britney Spears non tornerà mai più a fare musica
Next Epstein: il giudice rivela la lista associata alle indagini sul finanziere. Da Clinton a Trump, dal principe Andrea a Michael Jackson
Close

NEXT STORY

Close

Il Sacro Profano sostiene Ecorandagio.it

Marzo 17, 2022
Close