Febbraio 25, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Britney Spears ha ufficialmente smentito i recenti rumors riguardanti un suo nuovo album. La star di “Baby One More Time” ha scelto un metodo singolare per esprimere il suo disimpegno dalla musica. La pubblicazione di una replica della “Salomè con la Testa del Battista” di Guido Reni, un acclamato maestro del barocco italiano, accompagnata da una proclamazione categorica: “Non farò più ritorno nel mondo della musica”. A poche ore dall’annuncio del ritiro dalla scena musicale, la popstar americana ha disattivato il suo account Instagram, sparendo dal web

Britney Spears contro le speculazioni: un no definitivo all’industria musicale

Questo post emerge come risposta alle voci diffuse da fonti come Page Six e Rolling Stone, che parlavano di un imminente progetto musicale di Spears in collaborazione con Charli XCX e la paroliera Julia Michaels. Questo sarebbe stato il suo decimo album in studio, il primo in quasi un decennio. Tuttavia, Spears usa l’immagine biblica di Salomè per simboleggiare la sua riluttanza a cedere alle pressioni esterne. Una critica verso la stampa per la diffusione di “spazzatura” su di lei.

Il rifiuto del sistema

La cantante, ha espresso il suo disgusto per l’ambiente dell’industria musicale, un settore che ha conosciuto fin dalla giovinezza. Liberasi nel 2021 dalla ‘custodianship’ legale imposta dal padre Jamie, Spears ha descritto il suo silenzio come un atto di ribellione contro coloro che hanno controllato la sua vita, evidenziando il dolore e l’umiliazione subiti nel corso degli anni.

Britney Spears: ghostwriter per creare musica in incognito

Nonostante si sia allontanata dalla scena musicale come performer, Spears non ha abbandonato completamente il campo della creazione musicale. Ha rivelato di aver scritto una ventina di canzoni per altri artisti negli ultimi due anni, definendosi una “ghostwriter”. Il suo ultimo album in studio, “Glory”, pubblicato nel 2016, ha venduto 157 mila copie negli USA, consolidando la sua fama con singoli di successo come “Make Me” con G-Eazy e “Slumber Party” con Tinashe.

L’incredibile carriera della pop star

Britney Spears ha avuto una carriera straordinaria e ricca di successi. Ha venduto oltre 150 milioni di dischi in tutto il mondo, inclusi 70 milioni negli Stati Uniti, diventando una delle artiste più vendute di tutti i tempi. Nel corso della sua carriera, è stata riconosciuta come l’ottava artista del decennio da Billboard e miglior artista femminile del primo decennio del XXI secolo. Inoltre, la Recording Industry Association of America l’ha riconosciuta come la nona miglior artista femminile negli Stati Uniti, con 38,5 milioni di album certificati.

Spears ha anche ottenuto numerosi premi e riconoscimenti. Tra questi: un Grammy Award, 15 Guinness World Records, 6 MTV Video Music Awards, 7 Billboard Music Awards (incluso il Millennium Award), il premio inaugurale Radio Disney Icon Award e una stella sulla Hollywood Walk of Fame. È stata una delle poche artiste nella storia ad avere un singolo e un album in studio al numero uno in ognuno dei tre decenni della sua carriera: anni ’90, 2000 e 2010. Nel 2019, ha registrato un pubblico cumulativo di 25 miliardi in riproduzioni radiofoniche e 2,6 miliardi di stream on-demand negli Stati Uniti.

Francesca Rampazzo

Leggi anche

Show Full Content
Previous Dave Chappelle e le battute contro i transgender, la satira può nascere dall’odio?
Next Coca Cola sospende lo spot con Chiara Ferragni
Close

NEXT STORY

Close

Kiev bombardata da droni iraniani. Colpito anche un parco giochi

Ottobre 10, 2022
Close