Maggio 29, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Yuval Doron Kastelman, avvocato di 38 anni, è stato freddato dai soldati israeliani mentre cercava di neutralizzare due terroristi di Hamas che avevano aperto il fuoco su persone in attesa dell’autobus.

L’eroico intervento di Kastelman ha impedito che la tragedia assumesse proporzioni ancora più gravi

Con una mira precisa, si è lanciato contro i terroristi, neutralizzandoli entrambi a colpi di pistola. Tuttavia, il suo atto eroico è stato seguito da una serie di eventi tragici.

Le immagini dell’avvocato, in ginocchio sull’asfalto con le mani sollevate, implorante di non essere colpito, sono state diffuse in tutto il mondo. Purtroppo, è stato colpito mortalmente dai proiettili di due soldati della riserva, che, giunti da un’altra direzione, hanno scambiato Kastelman per uno dei terroristi.

L’attentato, rivendicato da Hamas, ha causato la morte di un rabbino settantenne, la direttrice di una scuola religiosa e una giovane sposa incinta. La magistratura militare ha aperto un’indagine sul comportamento dei due soldati della riserva, che potrebbero aver infranto la disciplina militare sparando ripetutamente a una persona disarmata.

La tragedia ha anche assunto una dimensione politica

con il ministro della Sicurezza nazionale, Itamar Ben Gvir, sostenitore dell’estrema destra, che ha ribadito la necessità di distribuire armi ai civili per rafforzare la sicurezza. Questa posizione ha acceso il dibattito sulla sicurezza pubblica e sull’uso delle armi da parte dei civili.

La vicenda di Yuval Doron Kastelman ricorda il caso del caporale Elor Azaria nel 2016

che uccise un attentatore palestinese ferito a terra. Nonostante l’incriminazione e la condanna da parte dei vertici militari, Azaria divenne un simbolo per l’estrema destra.

Oggi, mentre avrebbe festeggiato il suo compleanno, Yuval Doron Kastelman riposa in un cimitero nel nord di Israele. La sua famiglia lo ricorda come un eroe sempre pronto ad aiutare il prossimo. “Addio, eroe di Gerusalemme,” è stato l’epitaffio della radio pubblica Kan. La nazione piange la perdita di un uomo che ha sacrificato la propria vita per proteggere gli altri.

Ginevra Leone

Show Full Content
Previous Sorteggio Europei di Calcio: girone di ferro per l’Italia: Spagna, Croazia e Albania
Next Elodie l’elegante arte dell’autoironia
Close

NEXT STORY

Close

Le origini del 25 Novembre: dalla tragedia delle sorelle Mirabal alla resistenza contro la Violenza sulle Donne

Novembre 25, 2023
Close