Maggio 29, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Il lancio del suo nuovo singolo “A Fari Spenti” ha catturato l’attenzione di migliaia di utenti: Elodie, ormai “EloDea” per i fan ammaliati da un fascino che non ha risparmiato nudità e pose sensuali, con una maglietta bagnata appannaggio dell’immaginazione e sguardi profondi, è la protagonista dei social nelle ore successive alla pubblicazione di un video già diventato un cult. Il tutto alimentato dalla foto di Elodie nuda apparsa sia su instagram che nel video.

Ma non ci sono solo commenti entusiasti a supportare la cantante

Diversi, infatti, sono anche quelli che obiettano sull’opportunità di mostrarsi svestita e criticano la scelta con una serie di giudizi più o meno forti: “Sì ma non è necessario ora che stai nuda in ogni video”; “Alla fine di tutti i ragionamenti comunque il messaggio che fare passare è: Donna se non ti spogli non vai da nessuna parte. E io non giudico nessuno, ma alla fine vi spogliate tutte”; “Non se ne vedeva la necessità”, “E ti pareva che non si spogliava” .

Questi sono solo alcune delle osservazioni comparse a corredo dei suoi ultimi post dove si è alimentato un dibattito che vede da un lato i suoi sostenitori e dall’altro i più contrariati. Un dibattito che facciamo a definire come più sterile o sciovinista.

Elodie ha risposto con ironia, a modo suo

E proprio a questi ultimi che sembrano indirizzarsi le ultime foto che Elodie ha postato tra le sue storie Instagram, tutte raffiguranti i colleghi uomini che prima di lei hanno posato seminudi, ma non sono stati bersagliati come lei.

Alla fine, nella penombra, ecco riprendersi in volto mentre schiocca un bacio in favore di obiettivo: un gesto che pare rivolto non solo a chi la apprezza. 

Francesca Rampazzo

Leggi anche

Show Full Content
Previous Il “pizzo di Stato” chiesto ai migranti per non finire in un Cpr
Next Chi era Messina Denaro, tutte le condanne e le verità tra intercettazioni e allusioni
Close

NEXT STORY

Close

Fondo per lo studio: un’opportunità o un limite?

Marzo 31, 2023
Close