Maggio 29, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Con 82 milioni di debiti fallisce Paluani, l’azienda dolciaria storica conosciuta per i suoi pandori, panettoni e colombe pasquali, è stata dichiarata fallita dal tribunale di Verona. La sentenza arriva dopo la revoca dell’ammissione alla procedura di concordato preventivo.

La produzione di dolci Paluani continuerà grazie all’intervento di Sperlari

l’azienda dolciaria facente parte del gruppo tedesco Katjes International, ha acquisito Paluani attraverso un’asta lo scorso anno. La famiglia Campedelli, già proprietaria del Chievo, squadra di calcio, era la proprietaria di Paluani Spa, fondata ben 102 anni fa.

La sentenza del tribunale è stata motivata dal riconoscimento di diverse criticità all’azienda, in particolare per le scarse possibilità di soddisfare i creditori. Secondo quanto riportato da fonti, la somma disponibile dalla Spa era inferiore a un milione di euro, mentre i creditori avevano richiesto un ammontare complessivo di quasi 82 milioni di euro. Inoltre, gli apporti finanziari da parte dei soci o degli amministratori, pari a circa 1,8 milioni di euro, risultavano privi di garanzia quasi nella loro totalità.

Le banche esposte nei confronti di Paluani ammontavano a circa 35,5 milioni di euro, secondo i libri presentati al tribunale nel corso della procedura di concordato

Nonostante le difficoltà affrontate da Paluani Spa, la produzione dei suoi famosi dolci continuerà grazie alla collaborazione con Sperlari

Siamo fiduciosi che questa partnership permetterà di preservare il patrimonio e la qualità dei prodotti Paluani, garantendo la continuità e la soddisfazione dei consumatori.

La Redazione

Leggi anche

Ecorandagio è un giornale libero e indipendente, fondato allo scopo di valorizzare i giovani comunicatori del futuro. Ci finanziamo grazie ai proventi delle nostre iniziative editoriali. Scopri la nostra casa editrice! Il Randagio edizioni. Giovanni Scafoglio

Show Full Content
Previous Reading & Machine: il nuovo progetto che unisce metaverso e libri
Next Trenta anni fa, la strage dei Georgofili
Close

NEXT STORY

Close

La mascherina: non siamo solo occhi

Aprile 30, 2021
Close