Febbraio 25, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

La situazione a Gaza è gravemente tesa a seguito di un attacco a un rifugio dell’UNRWA a Khan Yunis, che ha portato a un bilancio tragico di 12 morti e 75 feriti. Le forze di difesa israeliane (IDF) stanno indagando sull’attacco. Il sospetto è che possa essere stato causato da un razzo lanciato da Hamas, come riportato da Times of Israel. Secondo Thomas White, direttore a Gaza dell’agenzia dell’ONU per gli aiuti ai profughi palestinesi, l’edificio che ospitava 800 persone è stato colpito da “due proiettili anticarro”. Tuttavia, l’IDF ha escluso che l’incidente sia stato provocato da un raid aereo o dal fuoco di artiglieria israeliani. Resta che la strage nel rifugio di Gaza, sia un evento terribile.

Gli Stati Uniti hanno espresso profonda preoccupazione per l’attacco a un rifugio che ha provocato una strage a Gaza

che ha provocato 9 morti e 75 feriti. La Casa Bianca e il Dipartimento di Stato hanno condannato il bombardamento, sottolineando la responsabilità di Israele nel proteggere i civili e i siti umanitari. Hanno ribadito il sostegno degli USA al diritto di Israele di difendersi contro Hamas, ma hanno anche sottolineato l’importanza di proteggere i lavoratori umanitari e di fornire assistenza salvavita ai civili. Nonostante l’indagine in corso da parte dell’esercito israeliano, che sospetta un razzo lanciato da Hamas, la posizione ufficiale degli Stati Uniti rimane quella di richiedere la protezione dei civili e dei siti umanitari.

Nel frattempo, il ministro degli Esteri italiano Antonio Tajani, in visita nella regione, ha incontrato il presidente israeliano Isaac Herzog, discutendo della guerra a Gaza e della situazione internazionale. Tajani ha espresso sostegno alle azioni di Israele contro le organizzazioni terroristiche, sottolineando contemporaneamente la necessità di una soluzione politica per evitare ulteriori scontri.

Il Qatar ha inviato a Israele e Hamas una nuova proposta d’accordo per un cessate il fuoco nella Striscia di Gaza. L’obiettivo è liberare tutti gli ostaggi detenuti dal movimento islamista in cambio della liberazione di un certo numero di prigionieri palestinesi.

Ginevra Leone

Leggi anche

Show Full Content
Previous Ex ostaggi israeliani: Donne vestite da bambole e violentate nei tunnel da Hamas
Next Mattarella: l’Italia fascista adottò ignobili leggi razziste
Close

NEXT STORY

Close

Benzina e gasolio in forte rialzo. La benzina supera i 2,5 euro al litro in autostrada

Luglio 29, 2023
Close