Luglio 14, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Un nomade digitale è una persona che sfrutta le tecnologie digitali per lavorare da remoto, consentendogli di viaggiare e vivere in vari luoghi senza la necessità di una presenza fisica in un ufficio. Questo stile di vita moderno richiede una connessione internet affidabile, un costo della vita accessibile e una comunità di supporto. Vediamo alcuni dei migliori luoghi al mondo e in Europa per i nomadi digitali, valutando anche la tassazione, il benessere e la qualità della vita.

8 paradisi per i nomadi digitali

Brisbane, Australia

Brisbane è ai vertici del Workation Index grazie alla sua eccellente infrastruttura digitale, alla qualità della vita elevata e al clima piacevole. La città offre numerosi spazi di coworking, connessioni internet rapide e una vivace comunità di professionisti digitali. Sebbene il costo della vita sia relativamente alto, è compensato dalla qualità dei servizi offerti e dalle agevolazioni fiscali per i redditi esteri​.

Lisbona, Portogallo

Lisbona è una delle destinazioni europee più apprezzate dai nomadi digitali. Con una connessione internet stabile, un costo della vita ragionevole e un clima mediterraneo con oltre 300 giorni di sole all’anno, Lisbona è ideale per chi cerca un equilibrio tra lavoro e piacere. La città offre una tassazione agevolata tramite il regime fiscale per residenti non abituali (NHR), che prevede una tassa del 20% sui redditi portoghesi e l’esenzione per i redditi esteri​ ​. Inoltre, Lisbona è ricca di cultura, storia e offre una vasta gamma di spazi di coworking e caffè attrezzati per il lavoro remoto​​.

Nicosia, Cipro

Nicosia, la capitale di Cipro, è un’altra destinazione emergente per i nomadi digitali. La città offre una buona qualità della vita, costi abitativi contenuti e una connessione internet veloce. Cipro beneficia di una tassazione favorevole, soprattutto per i redditi esteri, e non impone tasse sui dividendi e sui guadagni di capitali non provenienti da attività cipriote​​. Inoltre, Cipro è famosa per il suo clima mite, le spiagge incantevoli e una comunità accogliente, rendendola una meta ideale per chi desidera un ambiente rilassante per lavorare.

Budapest, Ungheria

Budapest è sempre più riconosciuta come una delle migliori città europee per lavorare da remoto. Con una velocità di internet di circa 50 Mbps, costi di vita bassi e un’architettura mozzafiato, la capitale ungherese combina storia e modernità. La tassazione per i nomadi digitali è moderata, e il paese offre numerose agevolazioni fiscali per gli imprenditori e i lavoratori autonomi​​.

Tallinn, Estonia

Tallinn è famosa per essere una delle città più digitalmente avanzate d’Europa. Con una velocità di internet elevata e un costo della vita accessibile, Tallinn è ideale per i nomadi digitali, soprattutto quelli nel settore tecnologico. L’Estonia offre una tassazione territoriale, il che significa che i redditi guadagnati all’estero non sono tassati nel paese. Inoltre, Tallinn offre un mix unico di storia medievale e modernità, con numerosi spazi di coworking e caffè attrezzati per il lavoro remoto​​.

Istanbul, Turchia

Istanbul è una città unica che si estende su due continenti, offrendo il meglio di Europa e Asia. Con una velocità di internet decente e costi di vita bassi, Istanbul è una scelta eccellente per i nomadi digitali. La città è ricca di storia, cultura e offre numerose attività ricreative. I costi di alloggio e alimentazione sono molto competitivi rispetto ad altre città europee​.

Tbilisi, Georgia

Tbilisi è una gemma nascosta per i nomadi digitali. Con una connessione internet accettabile e costi di vita molto bassi, Tbilisi è perfetta per chi cerca un luogo economico e affascinante. La Georgia offre una tassazione territoriale, con un’aliquota fiscale del 1% per i redditi guadagnati all’estero e altre agevolazioni per gli imprenditori digitali. Inoltre, la città offre una miscela di architettura moderna e storica, una cultura vibrante e una comunità accogliente​.

Zagabria, Croazia

Zagabria è una città emergente per i nomadi digitali in Europa. Con una buona infrastruttura digitale, costi di vita moderati e una posizione centrale, Zagabria offre un equilibrio perfetto tra lavoro e tempo libero. La Croazia offre agevolazioni fiscali per i redditi guadagnati all’estero e una tassazione favorevole per i lavoratori autonomi e gli imprenditori digitali​.

Scegliere il luogo giusto per vivere e lavorare come nomade digitale dipende da vari fattori, tra cui la velocità della connessione internet, il costo della vita, la qualità dei servizi, la tassazione e l’atmosfera generale della città

Brisbane, Lisbona, Nicosia, Budapest, Tallinn, Istanbul, Tbilisi e Zagabria sono solo alcune delle destinazioni che offrono un ambiente favorevole per i nomadi digitali. Ogni città ha le sue peculiarità e vantaggi, permettendo a chi lavora da remoto di trovare il luogo che meglio si adatta alle proprie esigenze e stile di vita.

Ginevra Leone

Leggi anche

Show Full Content
Previous In Italia un lavoratore su quattro non è in regola, il 70% sono extracomunitari. Nei campi oltre 200 mila lavoratori invisibili
Next Sangiuliano e la storia rivisitata, da Colombo a Galileo, passando da Leonardo
Close

NEXT STORY

Close

L’algoritmo di Instagram favorisce i profili pedofili. L’inchiesta del Wall Street Journal

Giugno 8, 2023
Close