Maggio 14, 2021
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Amazon ha reso disponibili le informazioni legate ai libri più acquistati sul proprio portale. Possiamo dunque scorpire il rapporto tra libri, italiani e pandemia. Ma oltre ai libri scopriamo anche delle interessanti curiosità su ciò che gli italiani stanno acquistando dal famoso portale americano. Libri per bambini e letture sulle epidemie. Pantaloni dimagranti e mantelline per parrucchieri; scorte alimentari e, ovviamente, mascherine. Gli acquisti Amazon, in classifica tra le prime dieci posizioni degli articoli top seller del sito in tutte le categorie, ci aiutano a capire come gli italiani passano la quarantena.

Quello che ci interessa però sono i libri. Quelli di carta, stampati e profumati d’inchiostro.

Libri, italiani e pandemia. Cosa leggono gli italiani in quarantena. Da cecità a spillover, da dragon ball alle fantafiabe.

La chiusura delle scuole ha fatto in modo che la classifica libri più venduti fosse dominata dai titoli per bambini in età prescolare. Tra i libri più acquistati dai grandi spicca ovviamente: ‘Spillover. L’evoluzione delle pandemie’ di David Quammen.

«Siamo stati noi a generare l’epidemia di Coronavirus. Potrebbe essere iniziata da un pipistrello in una grotta, ma è stata l’attività umana a scatenarla». David Quammen, The New York Times

«Non vengono da un altro pianeta e non nascono dal nulla. I responsabili della prossima pandemia sono già tra noi, sono virus che oggi colpiscono gli animali ma che potrebbero da un momento all’altro fare un salto di specie – uno spillover in gergo tecnico – e colpire anche gli esseri umani … Il libro è unico nel suo genere: un po’ saggio sulla storia della medicina e un po’ reportage, è stato scritto in sei anni di lavoro durante i quali Quammen ha seguito gli scienziati al lavoro nelle foreste congolesi, nelle fattorie australiane e nei mercati delle affollate città cinesi. L’autore ha intervistato testimoni, medici e sopravvissuti, ha investigato e raccontato con stile quasi da poliziesco la corsa alla comprensione dei meccanismi delle malattie. E tra le pagine più avventurose, che tengono il lettore con il fiato sospeso come quelle di un romanzo noir, è riuscito a cogliere la preoccupante peculiarità di queste malattie.» («Le Scienze»)

«Siamo stati noi a generare l'epidemia di Coronavirus. Potrebbe essere iniziata da un pipistrello in una grotta, ma è stata l'attività umana a scatenarla»

Nella classifica dei libri più acquistati spicca il capolavoro di José Saramago: Cecità. Libro che “apre gli occhi” sulla nostra società in maniera lapidaria.

«Non siamo diventati ciechi, secondo me lo siamo. Ciechi che, pur vedendo, non vedono.»

In un tempo e un luogo non precisati, all’improvviso l’intera popolazione diventa cieca per un’inspiegabile epidemia. Chi è colpito da questo male si trova come avvolto in una nube lattiginosa e non ci vede più. Le reazioni psicologiche degli anonimi protagonisti sono devastanti, con un’esplosione di terrore e violenza, e gli effetti di questa misteriosa patologia sulla convivenza sociale risulteranno drammatici. In effetti, la somiglianza con quello che stà accadendo oggi è impressionante.

Sorprende positivamente

nella classifica dei libri più letti un altro capolavoro assoluto della letteratura italiana: Se questo è un uomo – Primo Levi. Un libro forse non da pandemia, ma di certo in gradi di ricordarci i nostri errori e di provare a insegnarci a non commetterne altri.

Ecco la classifica AMAZON – LIBRI PIU’ VENDUTI

  1. Spillover. L’evoluzione delle pandemie – David Quammen;
  2. TFA Insegnante di sostegno. Nella scuola secondaria di I e di II grado – Autori vari;
  3. Per sole donne – Veronica Pivetti;
  4. The promised Neverland. Grace field collection set – Kaiu Shirai, Posuka Demizu, Nanao;
  5. Cecità – Josè Saramago;
  6. Le Fantafiabe di Luì e Sofì – Me contro Te;
  7. La saga dei cyborg e di Cell. Dragon Ball full color: 6 – Akira Toriyama;
  8. Se questo è un uomo – Primo Levi;
  9. Dragon Ball Super: 10 – Akira Toriyama;
  10. Lettere e numeri. Primi passi – Marta Bartolucci. 

Francesca Rampazzo

Show Full Content
Previous Oggi parliamo di femminismo.
Next Trap Veritas: Luup

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

NEXT STORY

Close

Covid 19 e vaccino: emergenza non riduca i tempi test vaccini

Dicembre 1, 2020
Close