Marzo 1, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Torna Il Randagio Open Call, la chiamata alle armi per fotografi e artisti che usano la fotografia per esprimere il proprio talento. Si tratta di una importante opportunità per fotografi e artisti visivi.

Partecipa gratuitamente: una call senza trucchi e senza inganni. Lo testimonia la nostra storia

A differenza di molti concorsi, Il Randagio Open Call non richiede alcun pagamento per la partecipazione. Ne per la successiva pubblicazione. È aperto a tutti, offrendo un’opportunità senza distinzioni. La sua essenza è centrata sulla scoperta e la celebrazione delle vere abilità artistiche, senza distrazioni legate a costi o commissioni.

Il progetto è legato alla casa editrice Il Randagio Edizioni

fondata nel 2019 da Giovanni Scafoglio, la casa editrice ha già dimostrato la sua dedizione all’arte e alla cultura con opere di spicco, tra cui il libro “Criminal Tattoos vol.1” di Nicolai Lilin, autore del celebre bestseller “Educazione Siberiana”, successivamente adattato in un film diretto da Tornatore. Il catalogo comprende anche opere inedite di grandi nomi come Dario Fo, insieme ai progetti selezionati dalle “chiamate precedenti “Il Randagio Open Call” precedenti: “Working Class Virus” di Fabrizio Spucches e “Map to The Star” di Mirko Viglino.

Celebrazione dei veri talenti: un’apertura alle menti creative

Questa call non impone restrizioni creative. La vera arte è libera da vincoli e Il Randagio Open Call incoraggia l’espressione autentica senza compromessi. L’arte è un mezzo attraverso il quale le menti creative possono comunicare emozioni e storie uniche, e questa iniziativa intende esaltarne la diversità.

Dal progetto fotografico al capolavoro da collezione: l’obiettivo dell’Open Call

L’aspirazione di trasformare un progetto fotografico in un’opera d’arte pregiata è il cuore di Il Randagio Open Call. I progetti selezionati avranno l’opportunità di diventare autentiche opere da collezione, stampate in tiratura limitata e numerata. Questo crea un’occasione senza precedenti per gli artisti di vedere il proprio lavoro acquisire un valore duraturo nel mondo dell’arte.

Map To the star di Mirko Viglino, progetto fotografico selezionato nella seconda edizione de Il Randagio Open Call alla ricerca dei nuovi talenti della fotografia

Un’eccellente presentazione: mostra del libro d’arte presso una prestigiosa galleria

La celebrazione di queste opere d’arte avverrà attraverso una presentazione unica. Questo evento speciale offre un’opportunità rilevante per gli artisti di connettersi con critici, giornalisti e professionisti del settore, allo scopo di diffondere la loro opera e a promuovere il dialogo artistico.

In un’era digitale in cui il virtuale sembra dominare, Il Randagio Edizioni si impegna a offrire un’esperienza autentica e tangibile. Questo progetto no-profit mira a preservare l’autenticità artistica attraverso opere d’arte stampate su materiali di alta qualità, offrendo una sfida all’effimero mondo digitale.

Un’opportunità per tutti: la chiamata è aperta a fotografi e artisti visivi

L’invito a partecipare a Il Randagio Open Call è esteso a fotografi e artisti visivi. Sebbene rivolta principalmente a fotografi, questa opportunità accoglie con entusiasmo altre forme d’arte, enfatizzando che l’arte è una forma di espressione aperta a tutti.

Come partecipare e dare voce alla tua creatività

Se desideri partecipare a questa straordinaria opportunità, invia il tuo progetto artistico tramite email all’indirizzo info@ilrandagioedizioni.it entro e non oltre il 30 settembre 2023. Un comitato di valutazione esaminerà con attenzione ogni proposta e annuncerà il progetto selezionato entro novembre 2023.

La redazione

Leggi anche

Show Full Content
Previous Goldrake U: torna “Ufo Robot” nel 2024 tra nostalgia e rinnovamento
Next L’eredità Rivoluzionaria di Michela Murgia: una visione di famiglia e amore oltre le convenzioni
Close

NEXT STORY

Close

Britney Spears non tornerà mai più a fare musica

Gennaio 5, 2024
Close