Luglio 14, 2024
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Il patriarcato è un termine tornato tutto d’un colpo di “moda” dopo i terribili fatti di cronaca nera. Ma cos’è, davvero? Un termine che evoca un sistema di potere radicato nei meandri della storia umana, va oltre il mero dominio familiare, estendendosi a tutte le sfere della società. Jude Ellison Sady Doyle, autore de “Il mostruoso femminile: il patriarcato e la paura delle donne,” offre una definizione incisiva: “un’egemonia culturale e morale che impone un’unica e “naturale” struttura familiare.” Questo concetto, derivato dal greco patriarkhēs, unisce “padre” e “comando,” sottolineando il predominio dell’uomo nel contesto familiare. Tuttavia, oggi, non è solo un fenomeno privato ma permea il tessuto sociale e politico.

Le origini biologiche ed evoluzione del Patriarcato

L’evoluzione del patriarcato può essere tracciata alle caratteristiche biologiche che, nelle società primitive, privilegiavano il fisicamente più forte. Come sostiene Anna Kuliscioff ne “Il monopolio dell’uomo,” questo diritto del più forte ha trasformato la donna da compagna a schiava, serva, soggetta. Nonostante l’evoluzione sociale abbia reso obsoleto il dominio basato sulla forza fisica, il patriarcato persiste, alimentato da meccanismi culturali, economici e politici.

Capitale culturale e le parastrutture del potere Patriarcale

Il filosofo Pierre Bourdieu introduce il concetto di “capitale culturale,” evidenziando come le convinzioni internalizzate plasmino l’habitus individuale. Questo concetto si ricollega alle “parastrutture del potere patriarcale,” come i media, responsabili della perpetuazione inconscia di norme patriarcali. Marina Pierri, in merito a Hollywood, sottolinea come il cinema abbia contribuito a consolidare la cultura patriarcale, rappresentando relazioni eterosessuali stereotipate e ruoli di genere rigidi.

Implicazioni sociali del Patriarcato

Il patriarcato si manifesta attraverso stereotipi di genere diffusi, come evidenziato da uno studio dell’Istat del 2019. Questi stereotipi influenzano la percezione delle mansioni domestiche, della carriera e del ruolo economico. In questa cornice, il patriarcato si traduce in disparità retributive, discriminazioni lavorative e una cultura che giustifica la violenza di genere.

Conseguenze drammatiche e altre manifestazioni

La società patriarcale non è solo un concetto astratto ma si traduce in situazioni concrete come la cultura dello stupro, il revenge porn e la violenza di genere. Il catcalling, le molestie in strada e le discriminazioni sul posto di lavoro sono ulteriori manifestazioni di un sistema profondamente radicato. La lingua stessa riflette il patriarcato, con l’uso di un maschile plurale esclusivo.

Patriarcato: una catena che danneggia tutti

Il patriarcato non danneggia solo le donne, ma anche gli uomini. I ruoli di genere rigidi condizionano il comportamento maschile, inhibendo l’espressione delle emozioni e contribuendo a norme dannose come la violenza tra generi. Le restrizioni imposte dal patriarcato sono evidenti sin dall’infanzia, con frasi come “fai l’uomo” che limitano la libertà emotiva.

Imaginare un mondo aldilà del Patriarcato

Superare il patriarcato non significa abolire le dinamiche familiari tradizionali, ma abbracciare la diversità delle scelte familiari. La decostruzione degli stereotipi di genere richiede un cambiamento profondo nell’educazione, nella consapevolezza e nella rappresentazione mediatica. Solo quando queste barriere vengono abbattute, si potrà aspirare a un mondo aldilà del patriarcato.

Verso un futuro di equità

Affrontare il patriarcato significa comprendere le sue origini, riconoscere le sue manifestazioni e impegnarsi per un cambiamento culturale profondo. Solo superando le restrizioni imposte dal patriarcato, uomini e donne potranno godere di uguaglianza di genere e contribuire alla costruzione di una società equa, libera dalle catene del passato.

Francesca Rampazzo

Leggi anche

Show Full Content
Previous Legal Tech Forum 2023 tra Ai e Legal Transformation
Next Microsoft lancia su Android Seeing AI che aiuta le persone con disabilità visive “vedere”
Close

NEXT STORY

Close

X è un covo di fake news sulla guerra tra Israele e Hamas: la UE minaccia sanziono contro Musk

Ottobre 12, 2023
Close