Giugno 19, 2021
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

E’ Morto Sepulveda killer sentimentale che insegnò ci insegnò ad amare e a volare a una gabbianella. Il grande pubblico italiano ha imparato ad amarlo grazie “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare“. Leggendo i suoi libri i bambini e gli adulti impararono che “E’ molto facile accettare e amare chi è uguale a noi, ma con qualcuno che è diverso è molto difficile.” E che “Disgraziatamente gli umani sono imprevedibili. Spesso con le migliori intenzioni causano i danni peggiori.”. Quanto sono attuali queste parole? Oggi più che mai? Ho amato da subito Sepulveda. Diario di un killer sentimentale è in assoluto uno dei libri che più mi ha inflinzato nella mia umile attività di scrittore.

Sepulveda killer sentimentale che ci insegnò ad amare. Il poeta ucciso dal Coronavirus.
Luis Sepulveda killer sentimentale che ci insegnò ad amare

Amo Luis Sepulveda perhè sapeva giocare con le parole attraversando i generi divenendo inetichettabile. Usava le favole e le novelle noir raccomtandoci della solitudine, delle torture atroci che aveva subito ma sempre con garbo, eleganza poesia. Mettendo al centro dell sua lirica la denuncia verso l’insopportabile arroganza dei potentie e la purificatrice solitudine degli sconfitti. Degli ultimi.

“L’America Latina confina a nord con l’odio, e non ha altri punti cardinali.”

“Un vero ribelle conosce la paura ma sa vincerla.”

Luis Sepulveda nacque il 4 ottobre del 1949 nella città cilena di Ovalle. Figura fondamentale per lui fu quella del nonno paterno, anarchico in esilio nonchè condannato a morte, con il quale crebbe. Il poetà pagò a caro prezzo le sue idee e le sue battaglie tanto da dichiarare di esser morto tre volte: “La prima quando il Cile fu stravolto dal colpo di Stato, la seconda quando mi arrestarono, la terza quando imprigionarono mia moglie”. Lo crittore aveva contratto assieme alla moglie il coronavirus circa un mese e mezzo fa.

“Lavorare per società di cittadini e non di miserabili consumatori”

Giovanni Scafoglio

Show Full Content
Previous Coronavirus fine del Lockdown e ripartenza. Uscita graduale ma vicina.
Next Il mio rapporto coi libri. Una travagliata storia d’amore
Close

NEXT STORY

Close

Coronavirus fine del Lockdown e ripartenza. Uscita graduale ma vicina.

Aprile 15, 2020
Close