Marzo 3, 2021
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

Luca Colombo terrà un Masterclass a Ravenna il 17 e 18 ottobre presso il centro Mousikè.

Masterclass di Luca Colombo a Ravenna 17 e 18 ottobre. Luca Xolombo è uno dei maggiori chitarristi italiani. “Luca Colombo Academy”

Luca Colombo, chitarrista, didatta, arrangiatore, ha collaborato con molti artisti, praticamente il meglio del mondo musicale italiano. Ha al suo attivo tre CD come solista, inoltre ha collaborato alla realizzazione di varie opere didattiche. E’ endorser ufficiale per l’Italia per PRS Guitars, Vox Amps, Ernie Ball string. Si è diplomato nel 1990 al CDM di Milano con il maestro Filippo Daccò in arrangiamento per Big Band e in Chitarra Jazz. Tiene numerosi seminari e masterclass in scuole di tutta Italia di chitarra moderna, effettistica, improvvisazione e sull’ attività di session man.

Nato a Cernusco sul Naviglio, nel 1966, Luca scopre sin da giovanissimo la sua passione per la musica, da circa 20 anni suona la chitarra elettrica ed acustica, prediligendo la musica rock-blues e il cross over tra tradizionale ed electropop. Esercita la professione di chitarrista in qualità di “session-man” principalmente in Italia in ambito televisivo, discografico e live.

Luca Colombo, terrà il masterclass sabato 17 e domenica 18 ottobre. Questo importante evento darà il via alla “Luca Colombo Academy”, percorso triennale di perfezionamento per chitarra che si svolgerà a centro Mousikè, tenuto da Luca Colombo e Giovanni Sandrini, direttore e docente di chitarra del Centro Mousikè.

Centro Mousikè Soc.Coop
 Ravenna - Via Lago di Como 27/a
 www.centromousike.com
 info@centromousike.com

CONTATTI :
Centro Mousikè Soc.Coop
Ravenna – Via Lago di Como 27/a
www.centromousike.com
info@centromousike.com
tel. 331 7617469
Referente :
Giovanni Sandrini
sandrinigio@gmail.com

Show Full Content
Previous L’Italia perde metà dei turisti
Next Steve Vai: Solo un idiota proverebbe a competere con Eddie Van Halen.
Close

NEXT STORY

Close

Libertà di stampa Italia al 77° posto. Ma qual è la vera causa?

Maggio 8, 2020
Close