Maggio 25, 2022
A ECORANDAGIO ospitiamo e formiamo i giornalisti di domani

I colloqui negoziali tra Ucraina e Russia si sono conclusi. Lo ha riferito il consigliere del ministero dell’Interno di Kiev, citato da Interfax.

Concluso il faccia a faccia tra Russia e Ucraina nei colloqui bielorussi sulle rive del fiume Prypyat

mercati in allarme sulle conseguenze delle nuove sanzioni contro Mosca, e mentre Kiev punta a formalizzare la sua richiesta di entrare nell’Unione europea la forza missilistica e le flotte russe entrano in allerta di combattimento rafforzata.

Gli Stati Uniti sospendono l’attività nella loro ambasciata Bielorussia priam che siano conclusi i colloqui Ucraina-Russia

L‘ente federale russo per l’aviazione civile ha chiuso lo spazio aereo a compagnie di Italia, Germania, Spagna e Francia, oltre a quelle di numerosi altri Paesi europei come misura “simmetrica” alle sanzioni europee. Gli Usa mettono in guardia gli americani a non viaggiare in Russia e in Bielorussia in seguito “all’attacco non provocato e ingiustificato delle forze militari russe in Ucraina”, secondo quanto emerge dal sito del Dipartimento di Stato, che ha portato l’allerta a ‘livello 4 – Do not Travel’.

conclusi i colloqui Ucraina-Russia, nei colloqui bielorussi, lo ha riferito il consigliere del ministero dell'Interno di Kiev
conclusi i colloqui Ucraina-Russia

Attacchi segnalati su Kiev e Kharkiv

tutti respinti secondo fonti ucraine. Ma bombardamenti ha pure denunciato la Russia nel Donbass. L’esercito russo garantisce che la popolazione può liberamente lasciare Kiev e accusa gli ucraini di usare i civili come scudi umani. Immediata la replica dell’arcivescovo maggiore di Kiev: ‘sono loro ad usare gli scudi umani’. E mentre sale l’allarme sul numero degli uccisi negli scontri – l’ Onu parla di 102 civili morti, tra cui sette bambini, ma il bilancio reale delle vittime potrebbe essere molto più alto – il presidente ucraino Zelensky annuncia la creazione di una nuova unità denominata ‘Legione internazionale’, con migliaia di richieste da parte di stranieri: l’italiano Francesco – nome di fantasia per garantire l’anonimato – 35 anni e originario della Campania, fa sapere di aver deciso di arruolarsi ed è in attesa dei documenti per partire.

Le sanzioni occidentali mirano a “far cadere il regime di Putin”

Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson, come riferisce un suo portavoce, sottolineando però che questo non è l’obiettivo primario delle misure adottate e che la priorità resta “ostacolare la macchina da guerra” russa nell’invasione dell’Ucraina.

Intanto l’Ue congela i beni di Putin e Lavrov

Tra le misure annunciate in questo secondo pacchetto il divieto di esportare aerei, parti e attrezzature dall’industria aeronautica e spaziale in Russia. L’Ue sta lavorando a un terzo pacchetto “urgente” di sanzioni, mentre il secondo include il congelamento dei beni di Vladimir Putin e del ministro degli Esteri Lavrov. I Paesi europei per il momento non hanno ancora trovato un accordo sull’esclusione della Russia dal sistema di pagamenti Swift: la Francia è a favore, la Germania più cauta, anche se il ministro delle Finanza tedesco, Christian Lindner, ha esplicitato che «tutte le opzioni sono sul tavolo», compresa questa, se fosse ritenuta utile dai Paesi Ue per fare ulteriori pressioni su Mosca. Secondo l’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josef Borrell le sanzioni colpiranno il 70% del sistema bancario russo.

Lucio Russo

Fonte Ansa

Leggi anche

Show Full Content
Previous Emergenza emotiva: siamo prigionieri dell’indifferenza
Next Dieci anni senza Lucio Dalla
Close

NEXT STORY

Close

27 anni fa, a 27 anni, Kurt Cobain entrava nel club dei 27

Aprile 5, 2021
Close